Vaccini: i benefici superano i rischi?

I rischi dei vaccini (vignetta di Sebino)
«I benefici dei vaccini anti-covid superano i rischi»: EMA e AIFA lo dicono in tutte le salse, soprattutto per mitigare le ovvie preoccupazioni sorte a seguito della vaccinazione di massa con AstraZeneca (di recente diventato “Vaxzevria”). E, anche se la Danimarca ha già detto il suo "no" definitivo al vaccino dopo più di un mese di sospensione, non c'è davvero motivo di credere che affermino deliberatamente il falso: nessuno ha interesse a decimare la popolazione in età lavorativa con un vaccino, nemmeno i "potenti del pianeta". Se i vaccini continuano ad essere sponsorizzati dalle autorità italiane …

Aborto, Verona e 194: facciamo un po’ di chiarezza

Diritti a confronto: aborto e obiezione di coscienza
Sulla scia delle lettere che ho scritto alla mia amica Gió in tema di differenze di genere e adozioni omosessuali, vorrei affrontare un altro argomento oggi molto divisivo e malamente dibattuto nello spazio pubblico, tentando di fare un po' di chiarezza sulla cosiddetta "mozione anti-aborto" varata dalla Lega a Verona, nella speranza di ridare dignità a un dibattito che meriterebbe maggiore ponderatezza da parte di chi si esprime pubblicamente in merito. Prima di proseguire, dato che si tende sempre più a pre-etichettare le persone, attribuendo loro idee che non hanno espresso, voglio chiarire che ritengo che la possibilità

Abbiamo tutti suicidato Noa

Informazione e democrazia (da internet)
Alla fine si è scoperto che Noa non è stata suicidata dal suo Stato e dai suoi medici ricorrendo all'eutanasia, ma che si è lasciata morire di fame in casa sua, con il consenso dei genitori, dopo che i medici olandesi le hanno negato la possibilità della "buona morte" perché troppo giovane per compiere una scelta del genere: aveva solo 17 anni. Questa, almeno, è l'ultima versione fornita dai maggiori quotidiani italiani, che dopo aver scritto che Noa aveva ricorso all'eutanasia in seguito a una depressione indotta dalle violenze sessuali subite da bambina, dopo un giorno intero hanno alla …

A proposito di adozioni omosessuali

Genitori omosessuali
Cara Gió*, continuiamo a non trovare tempo per vederci. È un peccato, perché ci sono tante cose di cui vorrei parlarti. Ad esempio mi piacerebbe riprendere quella discussione che una volta avevamo iniziato sulla cosiddetta "gravidanza surrogata" (o "utero in affitto"). Tu, così almeno ricordo, condividevi con me alcuni dubbi sulla "maternità surrogata": ti sembrava che la possibilità di dare "in affitto" l'utero, una parte del proprio corpo, per far nascere un bambino che poi sarà di altri fosse "orwellianamente" inquietante, e che potesse diventare una sorta di "prostituzione forzata" per le donne che hanno bisogno di soldi. …

Differenze di genere: a proposito di maschi e femmine

Parità e differenze di genere
Cara Gió*, l'ultima volta che ci siamo sentite mi hai chiesto se sarei andata alla contromanifestazione di Verona, per contrastare quel «ritorno al Medioevo» che secondo molti, e secondo te, propugnano gli organizzatori del WCF (World Congress of Families, in italiano "Congresso Mondiale delle Famiglie"), quest'anno patrocinato da una parte del Governo. In realtà non sono riuscita a farmi un'idea chiara sulla "tre giorni" di Verona: ho fatto qualche ricerca su internet, ma ho trovato solo articoli che, anziché illustrare le tesi del congresso e far così capire di che cosa si tratta, le commentano direttamente (in positivo …