Diritti a confronto: aborto e obiezione di coscienza

Aborto, Verona e 194: facciamo un po’ di chiarezza

Sulla scia delle lettere che ho scritto alla mia amica Gió in tema di differenze di genere e adozioni omosessuali, vorrei affrontare un altro argomento oggi molto divisivo e malamente dibattuto nello spazio pubblico, tentando di fare un po’ di chiarezza sulla cosiddetta “mozione anti-aborto” varata dalla Lega a Verona, nella speranza di ridare dignità a un dibattito che meriterebbe maggiore ponderatezza da parte…

Continua a leggere Aborto, Verona e 194: facciamo un po’ di chiarezza
Informazione e democrazia (da internet)

Abbiamo tutti suicidato Noa

Alla fine si è scoperto che Noa non è stata suicidata dal suo Stato e dai suoi medici ricorrendo all’eutanasia, ma che si è lasciata morire di fame in casa sua, con il consenso dei genitori, dopo che i medici olandesi le hanno negato la possibilità della “buona morte” perché troppo giovane per compiere una scelta del genere: aveva solo 17 anni. Questa, almeno,…

Continua a leggere Abbiamo tutti suicidato Noa

L’eterna amicizia tra libertà e sicurezza

Di fronte a fenomeni come un’immigrazione difficile da gestire e agli attentati di matrice islamica che si sono susseguiti in questi anni in Europa e nel mondo, l’aut-aut tra libertà e sicurezza è diventato un dilemma all’ordine del giorno. Nel 2016, ad esempio, la decisione del governo austriaco di reintrodurre i controlli alla frontiera del Brennero ha fatto molto discutere e ha occupato a…

Continua a leggere L’eterna amicizia tra libertà e sicurezza
Genitori omosessuali

Cara Gió, a proposito di adozioni omosessuali

Cara Gió*, continuiamo a non trovare tempo per vederci. È un peccato, perché ci sono tante cose di cui vorrei parlarti. Ad esempio mi piacerebbe riprendere quella discussione che una volta avevamo iniziato sulla cosiddetta “gravidanza surrogata” (o “utero in affitto”). Tu, così almeno ricordo, condividevi con me alcuni dubbi sulla “maternità surrogata”:

Continua a leggere Cara Gió, a proposito di adozioni omosessuali
Parità di genere

Cara Gió, a proposito di maschi e femmine

Cara Gió*, l’ultima volta che ci siamo sentite mi hai chiesto se sarei andata alla contromanifestazione di Verona, per contrastare quel «ritorno al Medioevo» che secondo molti, e secondo te, propugnano gli organizzatori del WCF (World Congress of Families, in italiano “Congresso Mondiale delle Famiglie”), quest’anno patrocinato da una parte del Governo.

Continua a leggere Cara Gió, a proposito di maschi e femmine